Scala Elicoidale di Bernini Santa Maria Maggiore Roma

Scale Elicoidali

Scale Elicoidali della Capitale – Santa Maria Maggiore e La Scala Elicoidale ispirata ad un Perisphinctes

Anche questa settimana vogliamo rimanere ospiti della nostra capitale.

Siamo sempre a Roma, Caput Mundi, città d’arte e di storia, capitale ricca di opere d’arte, d’architettura e design e soprattutto, per quel che ci riguarda, di innumerevoli progetti di Scale Elicoidali monumentali.

Oggi visitiamo Santa Maria Maggiore a Roma, dove, all’inizio del Seicento, l’architetto di Papa Paolo V Borghese, Flaminio Ponzio, progettò la ricostruzione del palazzo sito a destra della basilica e con esso la bellissima Scala Elicoidale che l’adorna.

Scale Elicoidali

Questo maestoso progetto impegnò per tutta la vita Flaminio Ponzio, che si dedicò alla realizzazione dell’edificio su cinque piani destinato ai Canonici della basilica e all’elegante Scala Elicoidale, fino al 1613, anno della sua morte.

La Scala Elicoidale realizzata da Ponzio collega tutti e 5 i piani dell’edificio, dalle sacrestie situate ai piani bassi fino agli ultimi, destinati alla residenza del pontefice e della sua corte, ed è stata costruita nello spessore del muro.

La Scala Elicoidale ha una pianta circolare e un asse centrale in travertino, ancorato al blocco di fondazione, intorno al quale sono posizionati i gradini di forma triangolare/trapezoidale, anch’essi di travertino. Ha una piccola tromba aperta e una ringhiera metallica costituita da montanti di ferro impiombati negli scalini, come era già stato realizzato nelle scale elicoidali di Luciano Laurana ad Urbino e di Baccio Pontelli nella Rocca di Senigallia e nel Palazzo Apostolico in Vaticano.

Scale Elicoidali

La Scala Elicoidale di Santa Maria Maggiore è aggrappata al muro e si innalza dal basso verso l’alto snodandosi a forma di spirale come una conchiglia stilizzata, mentre le sue linee seguono un’interrotta direzione ascendente.

Questa Scala Elicoidale ci ricorda lo stretto legame tra architettura e natura, tipica italiana. La Scala Elicoidale ricorda la chiocciola Perisphinctes, mollusco cefalopodo vissuto nel Giurassico superiore circa 172-149 milioni di anni fa e noto attraverso i fossili presenti in tutto il mondo.

Questa magnifica ed imponente opera architettonica merita senza alcun ombra di dubbio una visita.

Scala Elicoidale Bernini Santa Maria Maggiore Roma 1

La Scala Elicoidale che troverete in questo bellissimo edificio saprà conquistarvi e sicuramente vi lascerà un indelebile ricordo di Roma e delle sue innumerevoli meraviglie.

Scale Elicoidali

Scale Elicoidali