Scale Elicoidali a Pianta Ovale: su e giù per l’Italia e per le Scale Elicoidali

Scale Elicoidali

Scale Elicoidali a Pianta Ovale – da Roma a Modena oggi ci fermiamo a Vignola per ammirare la Scala Elicoidale di Palazzo Barozzi

Palazzo Barozzi è un elegante palazzo rinascimentale costruito negli anni 1560-1967 costruito su richiesta di Bartolomeo Tristano e realizzato dall’architetto vignolese Jacopo Barozzi (soprannominato IL VIGNOLA).

Il palazzo ha un corpo di fabbrica di pianta leggermente rettangolare a cui sono annesse due ali laterali; quella di sinistra contiene la famosa scala elicoidale.

Si sviluppa su quattro piani: il piano interrato ed il piano terra rialzato erano destinati alle cucine, agli approvvigionamenti e all’andamento della casa; il piano nobile era la parte dove il feudatario viveva e riceveva, mentre il sottotetto era destinato alla servitù.

Nell’ala di sinistra del Palazzo Barozzi troviamo la splendida Scala Elicoidale che svetta verso l’alto per un’altezza totale di m 12,33 contando ben 106 scalini. Armoniosa ed elegante è l’unico collegamento verticale tra i vari piani. Si svolge per tutta la sua altezza in ben 5 cicli, uno dei quali collega il piano terra al primo piano e i rimanenti due il primo piano al secondo.

Scale Elicoidali - Edilco Scale

Completamente aerea, non ha altri sostegni che una colonna situata nel seminterrato e, nei piani superiori, dal muro perimetrale dove sono 2incastonati”, come gemme, i gradini autoportanti.

Si tratta di un magnifico esempio di Scala Elicoidale che si svolge verso l’alto con un’inclinazione variabile, che cambia mano a mano che si sale, appoggiandosi sempre di più al perimetro

esterno in modo da alleggerire il centro. La sezione trasversale del soffitto risulta inclinata e

questo aumenta l’effetto vorticoso dello sviluppo elicoidale della scala nello spazio.

Uno spettacolo architettonico dal forte impatto visivo e scenografico che lascia tutti a bocca aperta davanti alla sua magnificenza.

Scale Elicoidali - Edilco Scale

Nel corso del tempo il suo aspetto ha subito qualche modifica e quello che possiamo ammirare oggi non è lo stesso del 1567. Per esempio le pareti nel ‘500 erano semplicemente tinteggiate di bianco e il vano Scala venne decorato nell’ ‘800. Negli anni ’40 infine le pareti vennero nuovamente imbiancate ed è soltanto da pochi anni, grazie ad un intervento maestrale, sono state restaurate e le possiamo ammirate in tutto il loro splendore.

Visitate Palazzo Barozzi, ne vale veramente la pena e lasciatevi cullare verso l’alto dal lento e sinuoso svolgersi della Scala Elicoidale che abbellisce questo monumentale Palazzo rinascimentale.

Scale Elicoidali - Edilco Scale

Scale Elicoidali - Edilco Scale